Torna indietro

CONVEGNO

 

LA MEDICINA DI GENERE IN PNEUMOLOGIA - FOCUS-ON - PREVENZIONE, DIAGNOSI E CURA DELLE MALATTIE RESPIRATORIE

Data da 07-06-2024 a 08-06-2024
Responsabile Scientifico ANTONELLA SERAFINI - CARLO BARBETTA
REFERENTI AIPO – ITS / ETS OSSERVATORIO MEDICINA DI GENERE
MARIA PIA FOSCHINO - LAURA CARROZZI
REFERENTE SIP/IRS OSSERVATORIO MEDICINA DI GENERE
Sede STARHOTELS EXCELSIOR - BOLOGNA IT
Regione Emilia Romagna
ProgrammaScarica il programma
Durata 12 ore
Obiettivo Formativo Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)
Tipologia Evento CONVEGNO
Numero Max Partecipanti 100
Provider AIPO - Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri (5079)
Test di Valutazione dell'apprendimento Previsto
Valutazione della qualità percepita Previsto
Contattimassimiliano.massaro@aiporicerche.it
Telefono3332041380
Figura Professionale Medico chirurgo (Discipline: Allergologia ed immunologia clinica, Anestesia e rianimazione, Cardiologia, Geriatria, Malattie dell'apparato respiratorio, Malattie infettive, Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, Medicina dello sport, Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina generale (medici di famiglia), Medicina interna, Medicina legale, Neurologia, Otorinolaringoiatria)
Tecnico della riabilitazione psichiatrica
Terapista occupazionale
Educatore professionale
Assistente sanitario
Dietista
Farmacista Pubblico del SSN e Farmacista Territoriale
Fisioterapista
Infermiere e Infermiere Pediatrico
Psicologo

Le differenze di genere influiscono su prevenzione, diagnosi e cura delle malattie, comprese le malattie respiratorie, oltre che sugli aspetti epidemiologici. 

 Le patologie polmonari hanno storicamente presentato una connotazione di genere maschile e come tali sono state ampiamente sottovalutate nelle donne nonostante negli ultimi decenni abbiano presentato una variazione di prevalenza nelle donne per aspetti legati a nuovi stili di vita e nuovi ambiti lavorativi. Uomini e donne, pur essendo soggetti alle medesime patologie, presentano sintomi, progressione di malattie e risposta ai trattamenti molto diversi tra loro.

 L’approccio One Health alla salute, che include fattori come ambiente, stili di vita, condizioni socioeconomiche e Genere, è significativamente determinante per la salute, in grado di condizionare i percorsi diagnostici e i processi terapeutici. È necessario pertanto confrontarsi per affrontare alcuni nodi problematici rilevanti sia per la formazione professionale sia per migliorare l’attuale funzionamento del sistema sanitario assieme alla qualità dei servizi offerti. Potenziare una medicina incentrata sulla persona, nel nuovo modello One Health, sul concetto di prossimità e continuità assistenziale anche in relazione al Genere significa promuovere una più efficace interazione con il/la paziente, contribuendo all’attuazione di un percorso terapeutico e di prevenzione attento alle differenze, in un’era oltremodo che vede in atto una vera e propria rivoluzione culturale tecnologica e scientifica che si basa sull’intelligenza artificiale, che ha il potere di trasformare positivamente il settore sanitario ma porta con sé sfide significative.